Cotolette chetogeniche

Cotolette chetogeniche

Eccomi con un’altra ricettina low carb… le cotolette chetogeniche sono perfette per la vostra dieta! La panatura, realizzata senza pangrattato ma con farina di mandorle, è davvero gustosa e ugualmente croccante. Vi assicuro che queste cotolette sono state apprezzate anche da chi non segue una dieta chetogenica, quindi se il vostro compagno non segue con voi questo percorso sarà ugualmente felice di gustarlo e potrete cucinare un unico piatto per entrambi. Al posto delle classiche patatine accompagnate queste cotolette con gli stick di zucchine senza panatura!

Cerchi altre ricette chetogeniche? Prova anche:

Ingredienti per 4 cotolette chetogeniche

  • 4 fettine di petto di pollo
  • 1 uovo
  • 40 g farina di mandorle
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • olio per friggere q.b.


Procedimento


  1. Per preparare le cotolette chetogeniche rompete un uovo in un piatto fondo. Aggiungete sale e pepe, poi sbattetelo bene con una forchetta. Immergete all’interno le fettine di petto di pollo, aspettate 5-10 minuti, girandole di tanto in tanto. In questo modo si ricopriranno bene e risulteranno più morbide. Versate la farina di mandorle in un piatto. Sollevate la prima fettina di pollo ed eliminate l’uovo in eccesso. Passatela nella farina di mandorle da entrambi i lati, facendola aderire premendo leggermente. Ripetete la stessa operazione per le altre.

  2. Scaldate l’olio di semi in una padella fino a raggiungere una temperatura di 170°. Cuocete le cotolette per 3-4 minuti per lato regolandovi in base allo spessore. Potete girare le cotolette chetogeniche un paio di volte per ottenere una cottura uniforme. Scolatele dall’olio e trasferitele su un piatto con carta assorbente. Salate le cotolette e servitele molto calde!

Cotolette chetogeniche
Il piatto è pronto…non mi resta che augurarvi buon appetito!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.