Dieta chetogenica

La dieta chetogenica è sempre più diffusa ad oggi. Il mio consiglio personale è quello di farsi seguire sempre da un professionista, perché questa è una dieta molto particolare. I miei sono solo dei consigli dati dalla mia esperienza personale. In questa pagina potrete scoprire cos’è la dieta chetogenica, quali sono gli ingredienti consentiti e quali non è possibile utilizzare nelle vostre ricette. Inoltre troverete una sezione con tante ricette chetogeniche dove prendere spunto per il vostro menù settimanale.

dieta chetogenica Che cos’è la dieta chetogenica?
Clicca qui per scoprirlo!

 

biscotti chetogenici Scopri tutte le mie ricette chetogeniche cliccando qui!

Ricordatevi sempre di alternare carne, pesce, uova e salumi per cercare di seguire un’alimentazione varia e sana. Ricordatevi anche di variare la tipologia di carne, bianca/rossa/maiale magro.
Qui vi lascio lo schema che avevo fatto per la mia dieta chetogenica e vi ricordo sempre che non sono un nutrizionista.


Per condire gli alimenti utilizzavo circa 20 g di olio a pasto. Vi assicuro che non sono pochi, quindi le vostre verdure saranno sicuramente ben condite.

Per gli attacchi di fame mangiate finocchi e cetrioli a volontà.

Potete bere tisane, thè o caffè. L’importante è non aggiungere zucchero o scegliere bevande zuccherate. Potete utilizzare il diete tic come dolcificante, basteranno poche gocce e non intaccherà i sapori.

Bevete almeno due litri d’acqua al giorno. Se vi sentite troppo deboli potete prendere degli integratori sempre senza zucchero.

Se volete rendere i vostri piatti più particolari potete utilizzare la farina di mandorle, o la crusca d’avena, per la panatura; sempre senza esagerare.
Se avete bisogno di un ingrediente per legare, potete utilizzare un albume.