Bastoncini di zucchine al forno senza panatura

Bastoncini di zucchine al forno senza panatura

I bastoncini di zucchine al forno senza panatura sono un contorno facile e veloce. Perfetti da preparare se si segue una dieta chetogenica, una dieta classica o per accompagnare tanti secondi piatti. Essendo senza pan grattato i bastoncini non risulteranno croccanti, ma resteranno teneri e l’effetto non sarà quello delle zucchine bollite. Io li amo da impazzire e li preparo davvero spesso, sono ottimi anche per arricchire piadine e panini 🙂

Se volete mantenervi leggeri servite questo contorno con le mie cotolette non fritte, quelle chetogeniche, il polpettone chetogenico, o il petto di pollo ai corn flakes!

Ingredienti per i bastoncini di zucchine al forno senza panatura

  • 4 zucchine grandi (850 g)
  • 2-3 cucchiai di olio
  • sale fino q.b.
  • pepe nero q.b.

Procedimento


  1. Per preparare i bastoncini di zucchine al forno senza panatura, come prima cosa scegliete delle zucchine non troppo grandi, altrimenti presenteranno troppi semi all’interno. Lavatele bene e spuntatele. Poi tagliatele a metà (o a 3) nel senso della lunghezza e ricavate delle fette spesse mezzo cm. Da queste potrete ricavare i vostri stick. Vi consiglio di eliminare la parte interna senza la buccia. Disponete poi i bastoncini su una teglia con carta forno. Aggiungete l’olio.

  2. Unite anche il sale e il pepe. Mescolate bene e disponete le zucchine in modo da non sovrapporle troppo. Cuocete in forno ventilato preriscaldato a 200° per 20- 25 minuti nel ripiano appena sopra a quello centrale. Girate le zucchine a metà cottura e non appena saranno ben dorate servitele. Sono ottime calde, ma anche fredde, per un contorno estivo!


Bastoncini di zucchine al forno senza panatura
Il piatto è pronto… non mi resta che augurarvi buon appetito! 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.