crostata alle arance

Crostata con crema pasticcera e arance

Chi ha detto che le crostate devono essere solo rotonde? Per la crostata con crema pasticcera e arance ho scelto di utilizzare uno stampo rettangolare che renderà il dolce ancora più raffinato e accattivante! Dimenticate le classiche losanghe e fate spazio a meringhe e fettine di arance pelate a vivo per un risultato moderno e scenografico. Volete sapere il segreto di questa crostata? Sicuramente la cottura alla cieca della base che accoglie una vellutata crema aromatizzata con la scorza e l’aroma di arancia. Prepara questo dessert sarà perfetto per qualsiasi momento della giornata… e tu cosa scegli? colazione, merenda o dopo cena?

Ingredienti

  • 500 gr pasta frolla
  • 650 gr crema pasticcera
  • 1 arancio
  • meringhette q.b.
  • foglioline di menta
  • 1 fialetta d’aroma all’arancia
  • 3 amaretti

Procedimento per una crostata con crema pasticcera e arance

  1. Per preparare la crostata con crema pasticcera e arance iniziate a realizzare la pasta frolla con la vostra ricetta o con la mia, basterà cliccare qui: ricetta pasta frolla. In tal caso ne otterrete circa 1 kg, con l’avanzo potrete preparare dei deliziosi biscotti. Nel frattempo che la pasta frolla riposa preparate anche la crema pasticcera. Qui potete trovare la ricetta: crema pasticcera; in questo caso basterà mezza dose.  Lasciate raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero. Se preferite potete realizzare entrambe le preparazioni con un giorno d’anticipo.
  2. Una volta che la frolla avrà riposato prendete il panetto e utilizzando un mattarello stendetelo fino ad ottenere uno spessore di mezzo cm. Io preferisco farlo su un tappetino di silicone, ma se non lo avete potete optare per un foglio di carta forno o un piano leggermente infarinato. Trasferite la pasta frolla su uno stampo rettangolare 35X11 cm, meglio se con il fondo sollevabile. Utilizzando un mattarello eliminate gli eccessi di pasta facendo una leggera pressione sul bordo dello stampo.

  3. A questo punto riponete la base in frigorifero per almeno 10 minuti. Poi posizionate al di sopra un foglio di carta forno prestando particolare attenzione agli angoli e riempite con del riso, delle sfere di ceramica o dei legumi secchi. Cuocete in forno statico a 175° per circa 25 minuti.

  4. crostata rettangolare crema pasticcera all'arancia

    Eliminate poi il riso e se i bordi della crostata dovessero essersi scuriti troppo coprite delicatamente con della carta argentata. Cuocete per altri 10-15 minuti fino a che anche la base risulterà dorata. Lasciate raffreddare completamente prima di sformare e riprendete la crema pasticcera. Lavoratela per qualche minuto con una frusta a mano o in planetaria in modo che ritorni liscia e vellutata. Unite la scorza d’arancia grattugiata

  5. crostata rettangolare crostata alle arance

    e la fialetta d’aroma. Mescolate il tutto e riponete in un sac a poche dotato di bocchetta liscia. Pelate l’arancio a vivo e prelevate gli spicchi incidendo la membrana bianca. Trasferite la crema pasticcera all’interno del guscio di frolla spremendo dei piccoli mucchietti. Decorate con gli spicchi d’arancia, gli amaretti sbriciolati, le piccole meringhe e le foglioline di menta. Riponete in frigorifero per almeno 30 minuti e servite la vostra crostata con crema pasticcera e arance.

crostata con crema pasticcera e aranceIl piatto è pronto…non mi resta che augurarvi buon appetito!

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*