bignè vuoti

Bignè (pasta choux)

I bignè sono dei piccoli dolcetti realizzati con la pasta choux pronti ad accogliere moltissimi ripieni diversi, come la crema pasticcera, quella al cioccolato o la crema diplomatica. Essendo un impasto neutro oltre a farciture dolci, come nel caso dei classici profitteroles, si possono utilizzare anche mousse salate o formaggi cremosi che vi permetteranno di trasformare i vostri bignè in un antipasto veramente sfizioso! Ma non è solo il ripieno a cambiare, infatti con la pasta choux potrete realizzare anche eclair, zeppole di San Giuseppe e friggendolo otterrete i famosi churros spagnoli. Insomma basta mettere in moto la fantasia e con questo impasto base della pasticceria potrete realizzare di tutto!

Ingredienti per 60 bignè

  • 125 gr latte intero
  • 125 gr acqua
  • 100 gr burro
  • 150 gr farina 00
  • 255 gr uova (circa 5)
  • un pizzico di sale

Procedimento

  1.  img_4692  img_4693  img_4694  img_4695

    Per preparare i bignè come prima cosa versate in un tegame il latte e l’acqua. Aggiungete poi il burro e lasciatelo fondere a fuoco dolce, unite un pizzico di sale e non appena il composto inizierà a bollire versate la farina in una volta sola e mescolate rapidamente con una frusta.

  2.  img_4697  img_4698  img_4700  img_4702

    Non appena avrete ottenuto un composto uniforme, privo di grumi, continuate a mescolare con un mestolo di legno e cuocete per qualche minuto. Sarà pronto non appena si staccherà dai bordi e sul tegame si sarà formata una patina biancastra. A questo punto trasferite il tutto in una planetaria dotata di foglia e mescolate a bassa velocità fino a farlo raffreddare completamente. Una volta freddo incorporate le uova una alla volta, aspettando che la prima sia stata completamente assorbita prima di aggiungere la successiva.

  3.  img_4705  img_4706  img_4707  img_4708

    Continuate in questo modo fino ad ottenere un composto liscio e piuttosto denso; quindi trasferitelo in un sac a poche con una bocchetta liscia da un cm. Disponete su una leccarda un foglio di carta forno o un tappetino di silicone

  4.  img_4709  img_4710  img_4713 img_4714

    e formate i mucchietti distanziandoli tra di loro. Con il dito imbevuto d’acqua abbassate leggermente la punta e cuocete in forno statico preriscaldato a 190° per circa 25 minuti fino a che non risulteranno ben dorati. Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di conservare o farcire i vostri bignè.

bignè vuoti

Il piatto è pronto…Non mi resta che augurarvi buon appetito!

I bignè vuoti si conservano in una scatola di latta per circa una settimana, meglio se in frigorifero. In alternativa potete congelarli.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*