puntarelle con acciughe

Puntarelle con acciughe

Le puntarelle con acciughe, conosciute anche come insalata di puntarelle alla romana, sono un contorno davvero semplice da realizzare. Questo tipo di verdura non necessita di cottura, le puntarelle crude infatti vengono tagliate in striscioline sottili e messe in acqua ghiacciata, in questo modo si arricceranno e assumeranno la loro tipica forma. Basterà condirle con un’emulsione di olio, aceto, aglio e acciughe e il piatto sarà pronto. Preparatelo per Pasqua o per Natale, fresco e saporito piacerà a tutti!
Un piccolo consiglio? Se amate il loro gusto amarognolo tenetele a bagno solo per 10 minuti, se invece volete eliminarlo del tutto tenetele a mollo per un paio d’ore, cambiando l’acqua almeno una volta!

Se cerchi altri contorni facili come questo, prova anche il minestrone surgelato in padella, i funghi ripieni e gli spinaci filanti con provola e sottiletta!

Ingredienti per le puntarelle con acciughe

  • puntarelle già pulite 500 g
  • 1 spicchio d’aglio piccolo
  • 35 g di acciughe salate sott’olio
  • 10 g di aceto
  • 20 g di olio
  • pepe nero q.b.

Procedimento


  1. Per preparare le puntarelle con acciughe come prima cosa rifilate le puntarelle alla base ed eliminate eventuali foglie rimaste. Tagliatele poi in striscioline sottilissime, trasferitele in una ciotola e copritele con dell’acqua ghiacciata. Se non è inverno potete aggiungere dei cubetti di ghiaccio. Lasciatele a mollo per un’ora.

  2. A questo punto sbucciate l’aglio e tritatelo finemente. Scolate poi le acciughe e tritate anche queste. Trasferite in una ciotolina le acciughe, l’aglio, l’aceto e l’olio.

  3. Aggiungete il pepe nero e sbattete energicamente per creare un’emulsione. Lavate le puntarelle, scolatele benissimo e trasferitele in una ciotola. Condite con l’emulsione alle acciughe e servite.

puntarelle con acciughe
Il piatto è pronto…non mi resta che augurarvi buon appetito!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.