Conchiglioni ripieni

Conchiglioni ai carciofi

I conchiglioni ai carciofi sono un primo piatto vegetariano perfetto per un pranzo della domenica primaverile! Il mio Matteo ama molto questo ortaggio spinoso e a me tocca pungermi e ripungermi per preparargli una degna cena, ma in fondo ne vale la pena perché sono davvero buoni! Quindi munitevi di guanti, oppure utilizzate i carciofi tipo mammole, come ho fatto io in questo caso, avranno un sapore più delicato ma se dovete pulirne tanti forse è la soluzione migliore 🙂 E se anche voi come il mio ragazzo amate i carciofini, provateli anche insieme alle tagliatelle integrali e bottarga, oppure per un antipasto sfizioso non potete perdervi quelli fritti!

Ingredienti

  • 8 carciofi
  • 1 limone
  • 450 gr ricotta
  • 300 gr  besciamella
  • 240 gr  conchiglioni
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 1 tazzina di vino rosso

Procedimento per realizzare i conchiglioni ai carciofi

  1. IMG_3738 IMG_3739 IMG_3740 IMG_3747

    Per preparare i conchiglioni ai carciofi come prima cosa iniziate dalla pulizia di quest’ultimi. Eliminate le foglie più esterne, che una volta cotte risulterebbero dure, e utilizzando un coltello tagliate anche la punta del carciofo in modo da ricavare solo il cuore. A questo punto tagliatelo prima a metà (se volete potete eliminare la barbetta, a me piace lasciarla) e tagliate ogni metà in 4 spicchi. Man mano disponete i vostri carciofi in una ciotola colma di acqua fredda, dove avrete spremuto il succo di un limone, in questo modo non si ossideranno.

  2. IMG_3746 IMG_3748 IMG_3750 IMG_3751

    Versate in un tegame un filo d’olio, aggiungete lo spicchio d’aglio diviso a metà e lasciatelo imbiondire; poi unite i carciofi attendete 3-4 minuti e sfumate con il vino rosso. Salate, pepate e proseguite la cottura per circa 20 minuti, mescolandoli di tanto in tanto fino a che non risulteranno teneri.

  3. IMG_3758 IMG_3761 IMG_3755 IMG_3753

    A questo punto cuocete i conchiglioni in acqua bollente, salata a piacere, per la metà del tempo indicato sulla confezione, quindi scolateli e trasferiteli su un panno da cucina. Nel frattempo trasferite i carciofi su un tagliere e tritateli grossolanamente, poi versate la ricotta in una ciotola, aggiungete un pizzico di sale, di pepe e lavoratela con una spatola o un cucchiaio.

  4. IMG_3757 IMG_3762 IMG_3764 conchiglioni ripieni

    Unite alla ricotta anche i carciofi e utilizate il composto per riempire i conchiglioni. Man mano disponeteli all’interno di una pirofila dove avrete realizzato uno strato di besciamella e quando avrete terminato ricopriteli con altra besciamella. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 40 minuti e servite i vostri conchiglioni ai carciofi ancora caldi!

 

Conchiglioni ai carciofi

Il piatto è pronto…Non mi resta che augurarvi buon appetito!!!

Se preferite al posto della besciamella potete utilizzare del sugo semplice con cipolla e basilico!

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.