Stinco disossato con crema alla genovese

Ingredienti:

2 stinchi di maiale

vino bianco

rosmarino, salvia, origano, coriandolo

1 cipolla molto grande

3 carote

olio

sale

brodo

Procedimento:


Per prima cosa disossare gli stinchi e metterli a marinare con il vino e le spezie per un’ora in frigorifero. A questo punto preparare un soffritto (mettendo poco olio poiché lo stinco è molto grasso) con la cipolla e le carote tritate finemente. Fare appassire aggiungendo un pizzico di sale e sfumare con 5 cucchiai della marinatura.

Adesso aggiungere gli stinchi ben sgocciolati; farli rosolare a fuoco alto dopodiché aggiungere del brodo (leggero). Lasciare cuocere per un’ora facendo attenzione che il brodo non evapori troppo e aggiustare di sale.

Per rendere croccante lo stinco, prelevare solo la carne ed infornarla inizialmente a 180° per 10 minuti e poi per altri 10 minuti alzando la temperatura del forno al massimo. Nel frattempo far asciugare un po’ il sughetto rimasto e aggiungere una manciata di farina per farlo addensare. In fine servire lo stinco accompagnato dalla salsa alla genovese.

Il piatto è pronto…non mi resta che augurarvi buon appetito!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*