Scaliddre

Ingredienti: 

20 tuorli

2 albumi

1 bustina di lievito

20 cucchiaini di zucchero

20 cucchiai di strutto

farina q.b. ( in ogni caso meno di un chilo)

1 cucchiaio di liquore all’anice

2 lt di olio di semi di girasole

per la glassa bianca :

5 bicchieri di zucchero a velo

mezzo bicchiere di liquore all’anice

2 dita di acqua

per la glassa al cioccolato:

4 bicchieri di zucchero a velo

1 bicchiere scarso di cacao

mezzo bicchiere di acqua

Procedimento:

mettere i tuorli in una ciotola insieme allo zucchero montare gli albumi a neve fermissima sciogliere il grasso a bagno maria aggiungerlo ai tuorli

Per prima cosa  dividere le uova, montare gli albumi a neve fermissima e mettere i tuorli in una ciotola. Ammorbidire lo strutto a bagno maria e aggiungervi un cucchiaio di farina per addensarlo.

Aggiungere il lievito aggiungere gli albumi aggiungere la farina passarlo su una spianatoia

Lavorare i rossi con lo zucchero e lo strutto con uno sbattitore finchè tutto lo zucchero sarà sciolto, poi unire  il liquore, la bustina di lievito, un po’ di farina e in fine i bianchi montati. Aggiungere ancora altra farina, lavorarlo un po’ e passarlo su una spianatoia impastandolo e aggiungendo altra farina fino ad avere un panetto omogeneo ed elastico.

Ricavare dei bastoncini arrotolare sul manico del mestolo dare forma alle scaliddre scaliddre

Da questo ricavare dei bastoncini lunghi e tramite l’utilizzo di un mestolo di legno infarinato ricavare la classica forma delle scaliddre. Bloccare una estremità del bastoncino alla fine del manico del mestolo, arrotolarlo per 3 volte e chiudere per formare un cerchio.  Continuare in questo modo fino a terminare la pasta e nel frattempo posizionarli su un canovaccio pulito.

friggere tutte le scaliddre lasciare raffreddare le scaliddre glassa bianca glassa al cioccolato

Friggere tutte le scaliddre in olio ben caldo fino a farle dorare leggermente, quindi sgocciolarle bene e lasciare qualche minuto su un foglio di carta assorbente. Lasciare raffreddare e nel frattempo preparare le due glasse. Unire gli ingredienti in una ciotola e sbattere bene, la glassa deve risultare liscia e densa. Se vi sembra troppo liquida aggiungete altro zucchero a velo o nel caso di quelli al cioccolato il cacao, in caso contrario aggiungere altra acqua. Una volta ben raffreddate le scaliddre glassarle singolarmente.

con un cucchiaio glassare lasciare sgocciolare

Non bisogna infilarle direttamente dentro la ciotola della glassa, questa operazione va fatta con un cucchiaio e poi bisogna mettere le scaliddre su una griglia a sgocciolare. Lasciare indurire e passare in un vassoio.

scaliddre classiche

Il piatto è pronto…Non mi resta che augurarvi buon appetito!!!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*