decorazioni di natale home made

Ghirlande di meringa

Finalmente ci siamo…. aspettavo questo momento da circa 11 mesi… è di nuovo Natale, la mia festa preferita. L’atmosfera in città è magica, i mercatini di Natale sono praticamente ovunque e l’odore di vin brulè si diffonde alla velocità della luce. 28 Novembre: forse è un pò presto per addobbare l’albero, mi ripeto che sarebbe il caso aspettare ancora una settimana, ma la voglia è troppa e poi che male c’è li fuori sono già tutti in festa. Scendo di corsa in cantina, porto in casa qualche scatolone pieno di decorazioni ma non mi convincono… quest’anno voglio che il mio albero trasmetta emozioni…. basta con le solite palline blu e argento, fredde come Milano, è ora di entrare in cucina, mettersi all’opera e fare quello che mi riesce meglio. Biscottini decorati, palline home made (quasi edibili)…. ma manca ancora qualcosa, un tocco fresco e gioioso. Come ho fatto a non pensarci prima? Le ghirlande di meringa, con il loro candido colore spiccheranno alla perfezione tra i rami di pino e i biscotti di pan di zenzero.  E in men che non si dica, sono già appese…. le guardo e penso che senza non sarebbe stato lo stesso…

Ingredienti per circa 17 meringhe

  • 60 gr di albumi (circa 2)
  • 120 gr zucchero a velo
  • 2-3 gocce di limone

Procedimento:

IMG_4172 IMG_4173 IMG_4177 meringa francese

Per preparare le ghirlande di meringa, occorre realizzare prima di tutto la meringa francese. Versate gli albumi in una planetaria, iniziate a sbatterli, quindi aggiungete metà dello zucchero a velo e continuate a montare fino ad ottenere un composto fermissimo.

IMG_4180 IMG_4182 IMG_4185

A questo punto fermate la macchina e unite la restante parte di zucchero a velo, setacciandolo direttamente all’interno della ciotola e facendo dei movimenti delicati dal basso verso l’alto per non smontare il composto. Unite in ultimo qualche goccia di limone, che servirà ad ottenere un effetto più lucido e riponete la vostra meringa francese in una sac a poche dotato di bocchetta a stella.

IMG_4174 IMG_4176 IMG_4187 IMG_4190

A questo punto ritagliate un foglio di carta forno grande quanto la vostra teglia e con un bicchiere e una matita tracciate l’intero perimetro in modo da ottenere dei vari cerchi distanziati tra di loro almeno 1-2 cm. Capovolgete il foglio e posizionatelo al di sopra della teglia, per bloccarlo sarà sufficiente posizionare un ciuffetto di meringa ai 4 bordi ( tra la teglia e la carta forno). A questo punto, giocando con il sac a poche e seguendo i cerchi riuscirete a creare le vostre ghirlande di meringa.

IMG_4191 IMG_4231 IMG_4232 IMG_4255

Se preferite potete realizzare anche delle meringhe lunghe, tra gli spazi liberi rimasti. Tenete presente che le meringhe cresceranno leggermente ma non si gonfieranno moltissimo. Cuocete il tutto in forno statico preriscaldato a 100° per circa 3 ore e mezza, prestanto attenzione a non far dorare troppo le meringhe. Le ghirlande di meringa sono ottime da mangiare o da utilizzare come decorazione dell’albero, della casa e della vostra tavola delle feste.

ghirlande di meringa

Il piatto è pronto…Non mi resta che augurarvi buon appetito!!!

Aggiungete una goccia di colorante alla meringa francese e personalizzate le ghirlande secondo il vostro gusto!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*