Involtini di vitello

Ingredienti:

6 fettine di vitello

6 fettine di bovino adulto

350 gr mollica di pane

1 uovo

prezzemolo

80 gr prosciutto crudo

2 sottilette

formaggio grattugiato

sale

1 bicchiere e mezzo di vino bianco

2 spicchi d’aglio

Procedimento:


In una ciotolina preparare un impasto con la mollica, l’uovo, il prezzemolo, il formaggio grattugiato, il prosciutto crudo tagliato a striscioline e un pizzico di sale. Battere la carne e posizionare un cucchiaio dell’impasto nella parte iniziale della fettina e arrotolarla.

Ripetere l’operazione per tutte le fettine di vitello e per 2 di quelle di bovino. Aiutandovi con dello spago chiudere gli involtini di vitello come se fossero dei piccoli pacchetti.

In una pentola fare soffriggere gli spicchi d’aglio. Quando sarà ben colorito toglierlo dalla pentola e posizionatevi le braciole… Una volta rosolate sfumarle con 1 bicchiere di vino bianco, abbassare la fiamma e coprirle con un coperchio.

Con le 4 fettine di bovino rimanenti facciamo degli altri piccoli involtini, solo che al posto della mollica posizioniamo mezza sottiletta. Per identificarli invece di chiudere anche questi con lo spago possiamo chiuderli con degli stuzzicadenti.

Lasciar cuocere per 20 minuti gli involtini ripieni con la mollica, e poi aggiungiamo anche quelli ripieni con la sottiletta. Completare la cottura per altri 15 minuti rigirandoli spesso…

 

Prima di servire sfumiamo nuovamente con il restante vino , aggiungere un filo d’olio e salare il tutto. Lasciar cuocere un altro paio di minuti in modo da avere un po’ di sughetto in più da versare sugli involtini…

Consigli: Se dagli involtini cola un po di sottiletta non vi preoccupate è normale, serve anche ad insaporire il condimento finale…Inoltre cosa molto importante bisogna salare tutto solo alla fine!!! altrimenti la carne si fa dura…

Il piatto è pronto… Non mi resta che augurarvi buon appetito!!

2 Comments

  1. Questi involtini li dedico alla mia nonna! Cara nonna i miei involtini non saranno mai paragonabili alle tue BRACIOLETTE… L’unica cosa che hanno in comune è che li cuciniamo entrambe con lo stesso amore. Stasera li ho fatti pensando a te e forse per questo erano davvero buoni…
    Spero che tu possa vedere tutto questo da lassù… mi manchi ti voglio un mondo di bene

  2. MI SONO COMMOSSA :'( ti voglio bene TERESUCCIA

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*