grissini con scarti di lievito madre

Grissini con esubero di lievito madre

Buttare una parte di lievito madre ogni volta che lo rinfresco mi turba sempre, quindi ho deciso di fare dei tentativi e finalmente è nata la ricetta di oggi: i grissini con esubero di lievito madre! Questi bastoncini croccanti realizzati con un impasto speciale grazie all’aggiunta della farina di mais risultano veramente croccanti e sono perfetti da gustare da soli per un break a metà mattina o da accompagnare con salumi e formaggi per un aperitivo sfizioso o un happy hour tra amici! Per i più golosi i grissini possono essere pucciati nella nutella! Anche utilizzando il lievito madre non rinfrescato i grissini si conserveranno a lungo!

Ingredienti per circa 60 grissini con esubero di lievito madre

  • 300 gr lievito madre non rinfrescato
  • 350 gr farina 00
  • 100 gr farina di mais
  • 10 gr sale
  • 7 gr lievito disidratato
  • 150 gr acqua
  • 100 gr di olio e.v.o.
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • olio q.b.
  • sale maldon o fiocchi di sale

Procedimento

  1. IMG_6430 IMG_6431 IMG_6432 IMG_6435

    Per preparare i grissini con esubero di lievito madre iniziate a versare la farina 00  nella  ciotola di una planetaria dotata di gancio. Unite al lievito disidratato 1 cucchiaino di zucchero e aggiungete il tutto nelle farine. Azionate la macchina a velocità moderata e versate l’acqua a filo.

  2. IMG_6437 IMG_6438 IMG_6441 IMG_6443

    Unite poi anche il lievito madre, il sale e l’olio a filo. Lavorate il tutto per circa 10 minuti fino a che non otterrete un impasto liscio e ben incordato.

  3. IMG_6444 IMG_6446 IMG_6447 IMG_6448

    A questo punto trasferite l’impasto su una spianatoia, dategli una forma sferica e ponetelo a lievitare in forno spento per 2 ore. Una volta che avrà raddoppiato di volume trasferitelo di nuovo sulla spianatoia infarinata, meglio se con la semola. Stendete l’impasto in modo da ricavare un rettangolo spesso circa 3 mm.

  4. IMG_6450 IMG_6456 IMG_6458

    A questo punto ritagliate la pasta in modo da ricavare un rettangolo preciso e ritagliate delle strisce larghe circa 1 cm. Con gli scarti potete preparare delle gustose schiacciatine oppure impastarli e stenderli nuovamente. Disponete i grissini sulle teglie e lasciate lievitare per altri 30 minuti. Cospargete con sale maldon e olio e.v.o.; cuocete i grissini con esubero di lievito madre a 220° per 20 minuti, invertendo le teglie a metà cottura.

Il piatto è pronto…Non mi resta che augurarvi buon appetito!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.