Crostata con crema e amarene sciroppate

Crostata con crema e amarene sciroppate

A metà tra una crostata e una sbriciolata la crostata con crema e amarene sciroppate è un dolce facile da preparare e davvero gustoso! Una torta che non vuole avere grandi pretese, dai gusti semplici ma che mette d’accordo sempre tutti! Scoprirete un croccante guscio di pasta frolla, una scioglievole crema e delle dolcissime amarene sciroppate incastonate all’interno. Le briciole di frolla in superficie renderanno il dolce piacevole alla vista e al palato conferendo una fragranza davvero speciale! La crostata con crema e amarene sciroppate è un dessert perfetto per tutte le occasioni: una merenda golosa, una festa di compleanno o una cena tra amici! Vediamo cosa ci occorre per prepararla!

E se ami le crostate prova anche la mia crostata al grano saraceno!

Ingredienti per la frolla

  • 375 g farina 00
  • 3 tuorli
  • 150 g zucchero
  • 190 g burro
  • albumi q.b.
  • scorza di 1 limone

per il ripieno

  • 650 g latte intero
  • 2 tuorli
  • 2 uova
  • 150 g zucchero
  • 55 g maizena
  • scorza di limone q.b.
  • baccello di vaniglia
  • 150 g amarene (già sgocciolate)

Come preparare la crostata con crema e amarene sciroppate


  1. Come prima cosa realizzate la frolla. Versate in un mixer il burro a cubetti, la scorza di limone e lo zucchero. Aggiungete poi la farina e azionate le lame per pochi istanti per ottenere un composto sabbioso. Aggiungete poi i tuorli e continuate a lavorare fino ad ottenere un composto più omogeneo.

  2. Trasferite la frolla su un piano e iniziate a compattarla con le mani. Aggiungete un cucchiaio di albumi e continuate ad impastare velocemente fino ad avere un panetto omogeneo. Se dovesse essere necessario aggiungete altri albumi. Avvolgete nella pellicola e lasciate riposare in frigo per almeno 1 ora. Nel frattempo preparate la crema pasticcera. In un pentolino versate il latte, la scorza di limone, i semi del baccello di vaniglia e il baccello stesso. Portate a bollore. Nel frattempo in un’altra ciotolina sbattete insieme tuorli e uova, aggiungete lo zucchero e la maizena. Continuate a sbattere per pochi istanti.

  3. Non appena il latte sarà arrivato a bollore eliminate il baccello di vaniglia. Versate il latte poco alla volta all’interno del composto di uova, mescolate e riportate tutto sul fuoco. Continuate a cuocere fino a che la crema non si sarà addensata. Trasferitela poi all’interno di una ciotola, coprite con pellicola e lasciate raffreddare completamente. Stendete la pasta fino ad ottenere uno spessore di circa mezzo cm, trasferitela poi all’interno di uno stampo da 31 cm in superficie e 26 cm alla base. Fate aderire la pasta con le mani poi eliminate l’eccesso utilizzando un coltello.

  4. Lavorate la crema con una frusta e trasferitela all’interno dello stampo. Aggiungete le amarene sgocciolate, incastonandole nella crema. Sbriciolate la frolla rimasta con le mani e trasferitela sulla crostata. Cuocete in forno statico preriscaldato a 175° per 50 minuti nel ripiano medio-basso. Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di servire la vostra crostata con crema e amarene sciroppate.

Crostata con crema e amarene sciroppate
Il piatto è pronto…non mi resta che augurarvi buon appetito!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.