ciambella all'actimel

Ciambella all’actimel

Facendo la mia dieta chetogenica ho fatto una spesa carica di actimel, ma avendola terminata prima del previsto ho optato per riprendere i chili persi facendo un bel dolce! Scherzi a parte la ciambella all’actimel è perfetta per utilizzare lo yogurt in scadenza e trasformarlo in una torta per la colazione di tutta la famiglia! Pezzi di cioccolato e un profumo di limone e vaniglia si abbineranno benissimo con latte, thè o caffè! Fetta dopo fetta la vedrete scomparire in un lampo proprio come è successo a casa mia! E se amate le ciambelle come me provate anche questa agli agrumi!

Ingredienti per una ciambella da 24 cm

  • 220 gr burro
  • 330 gr zucchero
  • 300 gr actimel
  • 400 gr farina
  • 230 gr fecola
  • 26 gr lievito per dolci
  • 5 uova
  • 1 limone
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia
  • 200 gr cioccolato fondente

Procedimento


  1. Per preparare la ciambella all’actimel come prima cosa setacciate insieme farina, lievito e fecola. Ponete poi il burro morbido ma ancora plastico nella ciotola di una planetaria dotata di fruste, aggiungete lo zucchero e lavorate il tutto fino ad ottenere una massa ben montata. Aggiungete poi le uova una alla volta, in modo da non smontare l’impasto.

  2. Non appena le uova saranno ben incorporate, sempre con la macchina in azione, aggiungete le polveri e l’actimel alternandoli poco alla volta fino ad ottenere un impasto liscio e denso. Unite poi la scorza grattugiata del limone

  3. e l’estratto di vaniglia. Aggiungete in ultimo il cioccolato tritato grossolanamente e versate il tutto in uno stampo da ciambella da 24 cm imburrato e infarinato. Io ne ho utilizzato uno molto alto, se non lo avete sceglietene uno da 26 cm. Cuocete in forno statico preriscaldato a 175° per circa 1 ora, coprendo con la carta stagnola negli ultimi minuti se dovesse scurirsi troppo. Fate sempre la prova dello stecchino prima di sfornare il dolce. Una volta cotta estraete dal forno la vostra ciambella all’actimel e lasciatela intiepidire prima di capovolgerla su un piatto da portata e gustarlo!

ciambella all'actimel

Il piatto è pronto…Non mi resta che augurarvi buon appetito! 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*