Pasta alla giancaleone

Mezze maniche alla giancaleone

Le mezze maniche alla giancaleone sono un primo piatto tipico calabrese, per l’esattezza della città di Cosenza! Come praticamente tutte le ricette calabresi non è molto dietetico, ma vi assicuro che è uno sgarro che dovete concedervi almeno una volta nella vita. Realizzato con prosciutto crudo, besciamella e scamorza affumicata risulta davvero cremoso!  Vediamo insieme come prepararlo!

Se cerchi altri primi calabresi prova anche la pasta e patate ara tijeddra e la struncatura con la nduja!

Ingredienti per le mezze maniche alla giancaleone

  • 240 gr mezze maniche
  • 1 confezione di pomodorini in scatolamezza cipolla
  • 200 ml besciamella
  • 100 gr prosciutto crudo (in un unica fetta)
  • 100 gr scamorza affumicata
  • 1 tazzina di latte
  • sale
  • basilico
  • olio e.v.o.

Procedimento:

Per preparare le mezzemaniche alla giancaleone come prima cosa preparare un semplice sugo: fare un soffritto con la cipolla tritata, aggiungere i pomodorini, una tazzina d’acqua e un pizzico di sale; far cuocere una ventina di minuti a fuoco basso e solo alla fine aggiungere qualche foglia di basilico. Nel frattempo tagliare il prosciutto crudo a cubetti e farlo rosolare leggermente in una wok insieme a 2 cucchiai di olio.

Quindi aggiungere la besciamella, una tazzina di latte e far cuocere una decina di minuti a fuoco basso. Calare la pasta in abbondante acqua salata in ebollizione, e solo quando mancano 5 minuti dal termine della cottura unire la scamorza precedentemente tagliata a cubetti nella besciamella. Una volta aggiunta la scamorza bisogna girare di continuo per ottenere un composto uniforme, quindi scolare la pasta e passarla nella wok. Aggiungere 4 cucchiai di sugo, possibilmente dopo averlo filtrato. Girare bene e servire le vostre mezze maniche alla giancaleone.

 

Mezze maniche alla giancaleone

Il piatto è pronto…Non mi resta che augurarvi buon appetito!!!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.