Ciambella marmorizzata

Ingredienti:

300 gr farina

240 gr zucchero

60 gr zucchero a velo

1/2 bicchiere di olio

1/2 bicchiere di acqua

1 bicchiere di latte

4 uova

1 bustina di lievito

1 bustina di vanillina

cacao amaro

1 pizzico di sale

Procedimento:


Per prima cosa separare il bianco dal rosso dell’uovo e riporre gli albumi in frigorifero. In una ciotola incorporiamo lo zucchero con i tuorli (sia lo zucchero a velo che il classico) aiutandoci con una frusta finchè il composto non risulterà abbastanza spumoso. A questo punto uniamo a poco a poco (alternandoli) la farina, il latte, l’acqua e l’olio, facendo attenzione a lasciare un mezzo bicchiere di latte da parte che ci servirà in seguito. Aggiungiamo la vanillina e un pizzico di sale.

Adesso montiamo gli albumi a neve fermissima e mettiamo il latte rimasto precedentemente a scaldare in un pentolino per pochissimo tempo; questo latte ci servirà a sciogliere il lievito per cui non deve essere troppo bollente e inoltre il pentolino deve essere molto alto poichè si formerà una sorta di schiuma. Per ultimo uniamo all’impasto gli albumi e il lievito appena sciolto, mescolando molto delicatamente dall’alto verso il basso .

Se preferiamo una ciambella interamente bianca possiamo versare direttamente il composto in uno stampo, altrimenti possiamo utilizzare il cacao per farla tutta al cioccolato (in questo caso useremo un intero pacchetto).

Io ho versato più di metà del composto nello stampo(precedentemente imburrato e infarinato) e nel restante ho aggiunto 50 grammi di cacao, dopodichè ho utilizzato 4 cucchiai dell’impasto cioccolatoso per colorare un po’ la ciambella iniziale (facendo una piccola decorazione con la forchetta)

 

e con il restante ho fatto un’ altra ciambellina interamente al cacao; ma voi potete utilizzare un unico stampo grande e incorporare il tutto… Adesso possiamo infornare a 180° per 10 minuti e poi a 160° per altri 30; mentre per la ciambella più piccola sono necessari solo 15/20 minuti al massimo. Ma per essere sicuri della cottura possiamo fare la prova infilando uno stuzzicadenti o un coltello, se una volta estratto uscirà pulito significa che la ciambella è pronta… Lasciamo raffreddare e togliamo dallo stampo, quindi adagiamola in un piatto e cospargiamola di zucchero a velo.

 

 

Il piatto è pronto…Non mi resta che augurarvi buon appetito!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*