Zeppole al cioccolato

Zeppole al cioccolato

Le zeppole al cioccolato sono una versione alternativa alle classiche zeppole di San Giuseppe, il dolce tipico della festa del papà, preparato ormai in tutta Italia. Al posto della classica crema pasticcera ho realizzato una buonissima crema al cioccolato, per rendere felici i più golosoni. Una crema non troppo dolce e dal gusto intenso. Per decorare le zeppole al cioccolato non ho aggiunto la tipica amarena, ma sea vostro parere non può mancare su questo dolce potrete tranquillamente aggiungerla o sostituirla con dei lamponi freschi, per aggiungere un tocco di colore! Quest’anno come base vi propongo delle zeppole all’olio cotte al forno, io le ho trovate davvero leggerissime e uguali alla versione originale. Ma se preferite potrete realizzare anche la base classica con il burro, seguendo la ricetta delle zeppole con panna e fragole.

Sbizzarritevi e preparatene in abbondanza perchè vi assicuro spariranno in fretta!

Ingredienti per circa 10 zeppole al cioccolato

  • 125 g acqua
  • 45 g olio e.v.o.
  • 80 g farina 00
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 3 uova (178 g)

Ingredienti per la crema

  • 500 ml latte
  • 3 tuorli (57 g)
  • 35 g amido di mais
  • 130 g di zucchero
  • 120 g cioccolato fondente al 65%
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Procedimento


  1. Per preparare le zeppole al cioccolato come prima cosa realizzate la crema per la farcitura. Come prima cosa mettete il latte in un pentolino, aggiungete l’estratto di vaniglia e scaldatelo a fiamma bassissima, mescolando di tanto in tanto. Tritate il cioccolato e trasferitelo in una ciotola capiente. In un altro pentolino versate i tuorli e lo zucchero, mescolate con una frusta, poi unite anche l’amido di mais e mescolate ancora fino ad ottenere un composto liscio.

  2. Non appena il latte inizierà a bollire versatene un po’ all’interno del composto di uova e mescolate. Poi versate il latte rimasto, mescolate ancora e riportate tutto sul fuoco, a fiamma bassa. Cuocete, mescolando di continuo, fino a che la crema non si addenserà e inizierà a bollire. Versatela quindi nella ciotola con il cioccolato e mescolate fino a che non si sarà sciolto e sarà completamente amalgamato. Coprite con pellicola e lasciate raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigo.

  3. Nel frattempo passate a realizzare la pasta choux. In un pentolino versate l’acqua, l’olio, il sale e lo zucchero.

  4. Portate ad ebollizione e non appena inizierà a bollire versate la farina in una volta sola. Mescolate rapidamente con un mestolo di legno e cuocete fino a quando l’impasto non si staccherà dalle pareti e sul fondo si sarà creata una patina biancastra. Trasferite l’impasto nella ciotola di una planetaria e lavorate a bassissima velocità con la foglia, sino a che sarà tornato a temperatura ambiente. Se non avete una planetaria fate questa operazione trasferendo l’impasto in una ciotola e mescolando con un mestolo di legno.

  5. Sbattete le uova in una ciotola e aggiungetele poco per volta. Non versatele velocemente altrimenti avrete difficoltà a farle assorbire. Una volta che avrete ottenuto un impasto liscio ed omogeneo trasferitelo in un sac-à-poche con bocchetta a stella da mezzo cm. Su una teglia rivestita con carta forno realizzate un doppio giro di pasta choux per ciascuna zeppola, facendo dei cerchi grandi circa 7 cm. Distanziate bene le zeppole perché in cottura si gonfieranno. Cuocete in forno ventilato preriscaldato a 200° per 10 minuti, nel ripiano medio-basso; passate poi alla modalità statica e proseguite la cottura per altri 20 minuti. Se le zeppole dovrebbero scurirsi troppo dopo i primi 15 minuti potrete sistemare una teglia nel ripiano superiore. Fate questa operazione molto velocemente, in modo da non raffreddare il forno. Al termine dei 15 minuti abbassate ancora la temperatura del forno a 180° e lasciate le zeppole all’interno per altri 5 minuti. Aprite leggermente lo sportello del forno e lasciatele raffreddare. In questo modo all’interno si asciugheranno bene.

  6. Quando le zeppole saranno completamente fredde riprendete la crema dal frigorifero. Non preoccupatevi se vi sembra essersi solidificata troppo, è giusto che sia così. Lavorate quindi la crema con uno sbattitore elettrico a bassa velocità e vedrete che otterrete la consistenza perfetta! Tagliate le zeppole a metà e farcitele con la crema all’interno. Per comodità potete trasferirla in un sac-à-poche. Spolverizzate con zucchero a velo e decorate ancora con un ciuffo di crema al centro! Conservate in frigo per almeno un’ora e servitele!

Zeppole al cioccolato

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.