pasta fresca rossa

Tortelli rossi alla stracciatella

Probabilmente vedendo questi tortelli rossi alla stracciatella penserete: “pomodoro e mozzarella, che novità!”. Certo, nessuna novità, ma quelli classici sono i sapori che più mi piacciono e che preferisco trasformare per ottenere qualcosa di nuovo! La pasta fresca rossa ha il suo fascino però… dobbiamo ammetterlo, basta aggiungere un pò di concentrato di pomodoro e il gioco è fatto, i vostri ospiti resteranno stupiti dal colore della sfoglia e da quello che racchiude. Mescolando la stracciatella con la ricotta otterrete un ripieno scioglievole, io ho scelto uno dei condimenti più semplici, burro e salvia, per non coprire troppo il loro gusto, ma voi potete optare anche per un delizioso sughetto! Allora cominciamo? Allacciate i grembiuli, mettiamo le mani in pasta… bhè io ho usato la planetaria ma voi potete fare anche senza 🙂

Ingredienti per circa 40 tortelli rossi alla stracciatella

  • 250 gr farina 00
  • 2 uova medie
  • 35 gr concentrato di pomodoro doppio
  • 30 gr acqua
  • 1 cucchiaino d’olio
  • 200 gr stracciatella
  • 250 gr ricotta
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • 80 gr burro
  • 10 foglioline di salvia

Procedimento

  1. IMG_3069 IMG_3070 IMG_3072 IMG_3074

    Per preparare i tortelli rossi alla stracciatella iniziate a preparare la pasta fresca rossa. Versate nella ciotola di una planetaria la farina e le uova, iniziate a lavorare con il gancio a velocità moderata e aggiungete anche il concentrato. Per donare maggiore elasticità unite anche l’olio e aggiungete l’acqua solo se dovesse risultare poco compatta. Se non disponete di una planetaria potete fare questo passaggio a mano. Una volta ottenuto un composto omogeneo trasferitelo su una spianatoia e lavoratelo qualche minuto con le mani, poi dategli una forma sferica

  2. IMG_3075 IMG_3077 IMG_3079 IMG_3082

    e avvolgetelo nella pellicola per alimenti. Lasciate riposare per circa 30 minuti in un luogo fresco e asciutto e nel frattempo occupatevi di realizzare il ripieno. Versate la stracciatella in una ciotola, setacciate la ricotta al suo interno, mescolate il tutto e aggiustate di sale e pepe.

  3. IMG_3085 IMG_3087 IMG_3092 IMG_3093

    Una volta trascorsi i 30 minuti prelevate circa 1/3 dell’impasto, coprendo la parte restante con la pellicola, e iniziate a stenderlo con l’apposita macchina, passandolo prima dai rulli più larghi fino al penultimo più stretto. Otterrete cosi una sfoglia di 2-3 mm di spessore, posizionatela su un piano infarinato e create dei mucchietti di ripieno distanziandoli tra di loro di 3-4 cm (se preferite utilizzate un sac a poche, come ho fatto io). Utilizzando un coppapasta da 9 cm ritagliate i vostri rischi, inumidite i contorni e richiudete a mò di mezza luna, pressando bene sui bordi.

  4. IMG_3094 IMG_3096 IMG_3098 IMG_3099

    Lavorate con indice e pollice per dare ad ogni mezzaluna la classica forma dei tortelli* e man mano disponeteli su un vassoio infarinato. Cuocete i tortelli rossi alla stracciatella per 4-5 minuti in abbondante acqua bollente, salata a piacere e saltateli per un minuto in un tegame dove avrete scaldato il burro insieme alla salvia.

tortelli rossi alla stracciatella

Il piatto è pronto…Non mi resta che augurarvi buon appetito!!!

Si consiglia di cuocere i tortelli appena preparati, se volete prepararli in anticipo potete surgelarli e cuocerli da congelati!

*Ecco un video su come chiudere i tortelli, clicca qui e vai al minuto 5:20!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.